Ducati, a Wheels and Waves la nuova Scrambler firmata Roland Sands


dalla Redazione mercoledì, 14 giugno 2017
Alla manifestazione per moto special e café racer di Biarritz Ducati lancia la nuova Scrambler Mach 2.0, realizzata dal customizzatore statunitense



Scrambler Ducati, con la sua Land of Joy, torna a Wheels and Waves presentando in anteprima mondiale due novità.

Lo Scrambler Mach 2.0 è caratterizzato dal manubrio basso a sezione variabile in alluminio, sella dedicata Flat Track Pro, cover scarico e teste del motore nere e alette spazzolate di derivazione Café Racer. Questa nuova versione è stata realizzata da Roland Sands, noto designer californiano, e si ispira al casco Bell Cross Idol della collezione abbigliamento Scrambler 2017, ricordando, con i suoi colori, il mondo e le atmosfere tipiche della West Coast anni ’70.

Il nome di questa originale Scrambler, richiama una moto che fece la storia Ducati e del motociclismo negli anni ’60. Nel 1965 nasceva infatti la Mach 1 250, un’icona di quel periodo, che veniva equipaggiata con lo stesso motore dello Scrambler 250 dell’epoca. La scelta del nome è ispirata anche dalla suggestione tra movimento e velocità che il nome stesso evoca: Mach è infatti l’indice di misura della velocità supersonica.



La Full Throttle, per l’occasione, si rinnova nella grafica. La versione più sportiva della gamma Scrambler arriva a Wheels and Waves con un nuovo colore del serbatoio e parafango anteriore, “Shining Black”, oltre alla nuova guancia, che si distingue per la scacchiera nera disegnata su banda gialla.