Antipasto Honda my 2016


dalla Redazione lunedì, 16 novembre 2015
Dopo la CRF1000L Africa Twin e la CBR500R Honda svela le foto delle CB500X, NC750X e VFR1200X Crosstourer 



Prima la Honda CBR500R, poi immagini inedite e dati tecnici dell'attesissima Honda Africa Twin e ora la gamma "X" al completo che si rinnova: CB500X, NC750X e VFR1200X Crosstourer.
Quest'ultima, che sfoggia una colorazione "two tone", un cupolino più ampio e regolabile senza attrezzi, la presa 12V, l'omologazione Euro4 e un nuovo software per la gestione del cambio automatico DCT (mappa Sport su tre livelli e sensore di pendenza), è l'unica a vedersi nella sua interezza.
I pochi dettagli che invece si intravedono si riferiscono alla CB500X e, soprattutto, alla vendutissima NC750X: per il 2016 entrambe ricevono un vestito tutto nuovo, più aggressivo e tagliente.
La NC750X, nello specifico, adotta ora gruppi ottici full led, il parabrezza si alza di 7 cm, la forcella inedita ha una valvola dual bending per una migliore gestione delle fasi di compressione ed estensione, l'ammortizzatore riceve la regolazione del precarico molla, cresce di 1 lt il vano portacasco (ora 22 lt), si alleggerisce lo scarico e, infine, si evolve il software di gestione del cambio automatico DCT, con l'introduzione di una nuova modalità Sport a "tre livelli".
 
Per quanto concerne la sorellina CB500X pensata per i possessori di patente A2, oltre alle linee inedite, arrivano anche un parabrezza più alto di 10 cm, fari anteriore e posteriore a led, una forcella regolabile nel precarico della molla, la leva del freno anteriore regolabile nella distanza al manubrio e il leveraggio della leva a pedale del cambio rivisto.



TAGS Honda, nc750x, 2016

Articoli correlati