Discutiamone: la magia della Via del Sale


di Riccardo Matesic giovedì, 6 agosto 2015
Uno sterrato di montagna, fra Italia e Francia, percorribile pagando un pedaggio. Per arrampicarsi fino al Col di Tenda, e godere di paesaggi mozzafiato. Sul Forum di Dueruote



Cercate un'idea per un tracciato fuoristrada non troppo impegnativo e alla portata di un po' tutte le moto? Se siete vicini al confine ligure fra Italia e Francia, potete avventurarvi sulla Via del Sale.
Si tratta di un'antica strada militare, completamente sterrata, nata quando il prezioso composto minerale veniva portato a dorso di mulo, dal mare verso le pianure piemontesi.
Sono molti i forumisti di Dueruote ad averla percorsa. L'ultimo in ordine di tempo è Giv54, che pochi giorni fa ci è stato con la sua Honda Transalp.
45 km di percorso, da Monesi al Col di Tenda, pagando un pedaggio di 10 euro. Accesso consentito dalle 8 alle 20 tutti i giorni, escluso il martedì, quando il tracciato è riservato alle Mountain bike.
Inserita in un progetto europeo di riqualificazione e recupero, rispetto al passato lo sterrato è molto più pulito e facile da percorrere. Insomma, è una normale via sterrata che porta su fino al Col di Tenda, con il suo bellissimo forte ottocentesco, e una serie di panorami mozzafiato.
 
Per la documentazione fotografica e per informazioni, questi i link:

Il viaggio di Giv54

Il precedente viaggio di Giv54

La via del Sale di Guru-teampower



Articoli correlati