Su Dueruote di Aprile: scooterismi estremi


dalla Redazione lunedì, 20 marzo 2017
C'è chi restaura le Vespa e le tiene sotto una teca di vetro e chi le elabora come una 500 GP e va a metterla di traverso sul ghiaccio alla "ice pragelato". Un’impresa che ci ha visto protagonisti e che vi raccontiamo sulle pagine di Dueruote di Aprile in edicola



L’articolo 6 del Codice della Strada e la direttiva del Ministero dei Trasporti del 16 gennaio 2013 parlano chiaro: ciclomotori e moto non possono circolare se ci sono nevicate in atto, o se sulla strada c'è neve o ghiaccio. Ma nessuna legge può vietare a un gruppo di assatanati di sfidarsi su una pista liscia come l'alabastro in sella a una cinquantina di veicoli che di sicuro non sono nati per correre sul ghiaccio.

L'appunto che molti vespisti segnano sul calendario è quello dell'Ice Pragelato (TO), evoluzione del primo Vespa Ice Race organizzato a Pianprato (TO), nel 2012. Non è ovviamente il campionato del mondo, ma c'è chi aspetta con ansia la prova che si svolge su una delle due piste invernali a due passi da Sestriere...

Ma questo è solo l’inizio la storia, la nostra impresa prosegue sulle pagine di Dueruote di Aprile in edicola! E subito disponibile nella Digital Edition, cliccando qui!

Le altre novità di Dueruote di Aprile, le potete vedere qui!