Harley-Davidson, 503 moto interessate dal richiamo


dalla Redazione mercoledì, 14 giugno 2017
La filiale italiana di Harley-Davidson ha comunicato il richiamo volontario per 503 modelli Touring con radiatore dell'olio: alcuni esemplari del MY2017 hanno una fascetta stringitubo montata erroneamente



Anche l’Italia è rimasta coinvolta dal maxi richiamo che ha interessato i modelli Harley-Davidson della gamma Touring 2017. Nel nostro Paese la filiale ha deciso di procedere a un richiamo di sicurezza volontario che riguarda alcuni modelli dotati di radiatore dell’olio. Non sono invece interessati i modelli dotati di sistema di raffreddamento Twin Cooled.
Harley-Davidson ha accertato che una delle fascette stringi-tubo utilizzate sul sistema di raffreddamento a olio delle moto oggetto del richiamo potrebbe non essere stata montata correttamente. Le conseguenze dell’eventuale montaggio non corretto della fascetta potrebbero arrivare, nei casi più estremi, fino al distacco di un tubo dell’olio. Se non indagato, il problema può portare a una perdita d’olio che potrebbe raggiungere la ruota posteriore e compromettere il controllo del veicolo. Le moto interessate dal richiamo sono state prodotte negli USA tra il 2 luglio 2016 e il 9 maggio 2017.
Il numero di moto interessate sul mercato italiano è pari a 503 unità, anche se lo stesso non corrisponde a quello delle moto che effettivamente presentano il problema, che è inferiore. Prima che il richiamo venisse emesso, una sola segnalazione era pervenuta al reparto tecnico di Harley-Davidson Italia, essendo stata riportata la perdita di qualche goccia d’olio su un modello Touring. È pertanto plausibile che nella maggior parte dei casi il richiamo si risolva in una semplice ispezione senza necessità di intervento.
I concessionari della rete Harley-Davidson hanno a loro volta ricevuto il bollettino di manutenzione con le istruzioni per i controlli e l’eventuale intervento da applicare. Il tempo per l’intervento che elimina totalmente e definitivamente il problema va dai 6 ai 24 minuti a seconda delle necessità che si riscontrano.