Honda Forza 125, nato per distinguersi


di Stefano Borzacchiello mercoledì, 1 aprile 2015
Il nuovo commuter Honda punta sullo stile, ma va dritto alla sostanza con una dotazione ricca e una capacità di carico da maxi. Sarà in vendita da fine aprile a 4.890 euro c.i.m.



Per distinguersi nell’affollato mercato dei commuter cittadini, Honda ha scelto di condensare nel nuovo Forza 125 tutte quelle caratteristiche che di norma si trovano solo sui maxi. Per dargli una forte personalità ha puntato su un design raffinato, giocando sul forte impatto dei gruppi ottici a led; per enfatizzare la linea ha scelto colorazioni bicolor che fanno risaltare le forme delle plastiche. Oltre allo stile, nella progettazione è stata data importanza al comfort e alla protezione, così il frontale del Forza incorpora dei deviatori di flusso laterali che allontanano l’aria dal pilota, e per migliorare la protezione il cupolino è regolabile manualmente in altezza su sei posizioni, con un’escursione di 120 mm.

Passando alla praticità il Forza punta al record della categoria: oltre a un profondo cassetto nel retroscudo, in cui è sistemata la presa da 12V, offre un sottosella da 48 litri in cui si possono inserire ben due caschi integrali, ma non solo: sul lato sinistro del vano è ricavato un pozzetto per riporvi altri piccoli oggetti.

Per ottimizzare l’uso del sottosella è stato poi predisposto di serie un pratico divisorio rimovibile. Per restare in tema, la sella si apre premendo un pulsantino posto a lato del blocchetto di avviamento, tasto che sblocca anche l’apertura dello sportellino del tappo carburante sistemato al centro del tunnel, per far rifornimento quindi non serve scendere.

La stessa cura riservata allo stile si ritrova nel design della strumentazione. Sistemata in posizione rialzata, è visibile senza distogliere lo sguardo dalla strada, ma soprattutto è sempre leggibile in ogni condizione di luminosità.
 

In sella al Forza 125 si è ben inseriti. La conformazione della seduta e l’angolazione del manubrio danno una sensazione di controllo immediata. Lo spazio per le gambe è adeguato e si possono distendere sfruttando la lunga pedana. Il Forza è equilibrato e il peso di 159 kg non si percepisce nemmeno nelle manovre alle basse andature.

Alla prima accelerata il nuovo motore eSP con sistema Start e Stop offre una risposta più vigorosa a tutti i regimi. La distribuzione è ora a quattro valvole, il che permette di raggiungere una potenza superiore rispetto a SH e PCX 125: si passa da 11,83 CV a 15 CV. La trasmissione è fluida e silenziosa, e per essere solo un 125 l’allungo è notevole: nel nostro test abbiamo raggiunto i 120 km/h indicati. Aumentano le prestazioni ma restano contenuti i consumi: secondo quanto dichiarato dalla Casa si arrivano a percorrere 43,5 km nel ciclo medio WMTC, che con il serbatoio da 11 litri significa un’autonomia di 500 km.

Nel traffico il Forza tira fuori i… muscoli e consente di destreggiarsi velocemente fra le auto in coda. Preciso nelle svolte, si guida con disinvoltura e anche lanciato alla massima velocità la stabilità non viene mai meno. Si rivela ottima la protezione, e più che buono il comfort offerto dalle sospensioni. Promosso anche l’impianto frenante che, forte di un sistema ABS a due canali di serie ben tarato, ha una risposta pronta e ben modulabile.

Le prestazioni, unite al design, fanno del Forza (prodotto in Italia ad Atessa) uno dei 125 più interessanti e curati in circolazione, che non fanno rimpiangere di non avere qualche cc in più. Tutto ciò però al prezzo di 4.890 euro c.i.m., che seppure allineato ai principali rivali della categoria fra cui Yamaha XMAX (4.890 euro c.i.m.) e Suzuki Burgman 125 ABS (4.390 euro c.i.m.), resta sempre alto per un 125 a cui fra l’altro in Italia tangenziali e autostrade restano, a differenza di altri Paesi europei, interdette.

Il nuovo Honda Forza 125 sarà in vendita dalla fine del mese di aprile in tre colorazioni: bianco/blu, grigio/nero, bianco/nero e saranno disponibili i seguenti accessori:
• Portapacchi posteriore
• Bauletto da 35 l in tinta
• Kit manopole riscaldabili
• Elementi decorativi in tinta
• Borsa interna per il bauletto
• Kit allarme
• Copertura per esterni
• Lucchetto antifurto a U







Articoli correlati