Il CIV scalda i motori al Motor Bike Expo!


dalla Redazione lunedì, 23 gennaio 2017
Al Motor Bike Expo si è alzato il sipario sulla nuova stagione del Campionato Italiano velocità che scatterà il 22 aprile ad Imola. Ecco tutte le novità a partire dal montepremi salito a 139.000 euro



Il Campionato Italiano velocità parte dal Motor Bike Expo di Verona all’insegna di grandi novità, a cominciare dal nome, con la presenza di ELF come Title Sponsor del Campionato, che diventa ELF CIV 2017, e la nascita di un nuovo logo combinato. L’accordo, che si inserisce nella più ampia collaborazione tra TotalErg ELF e la FMI, prosegue il percorso di partnership tra le due realtà iniziato nel 2015 e, dopo il nuovo nome del Campionato, vede rinnovato anche il montepremi, il quale, grazie al supporto dell’azienda di carburanti e lubrificanti leader nel mondo racing, nel 2017 raddoppia e raggiunge la cifra di 139.500 euro, permettendo di allargare la platea dei premiati. Le novità però non finiscono qui. Con il rinnovo e l’ampliamento della partnership, ELF diventa anche fornitore unico di benzina, con il carburante ELF Race 102 per tutte le classi del Campionato.

Al Motor Bike Expo ad aprire l’evento di presentazione è stato il Presidente FMI Giovanni Copioli: “Dal 2009 la FMI gestisce in prima persona il Campionato Italiano Velocità, tappa insostituibile per i nostri giovani talenti che vogliono approdare ai prestigiosi campionati internazionali e una realtà in costante crescita per il numero di piloti iscritti e round disputati. L’aggiunta di un appuntamento per un totale di 12 round divisi in 6 weekend, è un'ulteriore conferma di come il nostro lavoro che parte dalle minimoto e continua in una filiera organizzata, stia continuando a dare buoni frutti. Tra le novità della stagione 2017, voglio ricordare inoltre la stretta collaborazione con la Dorna che ha guardato al nostro Campionato per il regolamento della nuova classe 300 4 tempi che da quest'anno diventerà mondiale Supersport”.

Simone Folgori
, Responsabile FMI per il CIV, ha illustrato poi le caratteristiche di una formula vincente per numero di iscritti e valore sportivo:“Il Campionato si conferma ancora una volta punto di riferimento per i giovani talenti in ottica mondiale nonché per i team, con il debutto nel CIV della nuova squadra gestita da Max Biaggi in Moto3, alla quale si affiancano importanti realtà come il Team MTA, il Team Gresini, il Team SIC 58 e la presenza della VR46 Riders Academy con RMU Racing. I piloti si sfideranno si migliori circuiti italiani nelle classi SBK, Moto3, SS, Premoto3 125 2T e 250 4T e SuperSport 300, che vede la presenza delle maggiori case (Honda, Yamaha, Kawasaki e KTM)”.

Daniele Fiori
, Sales Manager ELF Auto e Moto, “L’accordo con la Federazione e il Campionato italiano prosegue il percorso di partnership iniziato nel 2015. Nel CIV abbiamo incontrato professionalità e passione e uno strumento ideale per promuovere il nostro brand e i nostri prodotti”.

Il campionato scatterà il 22 aprile da Imola, con l’unica pausa nel mese di agosto e la conclusione prevista per il 7-8 ottobre a Vallelunga e anche quest’anno il CIV sarà visibile su SKY. È stata rinnovata infatti la partnership che permetterà di vedere le gare del CIV sul canale Sky Sport MotoGP HD (canale 208), gare che saranno visibili anche in diretta streaming su Sportube (accessibile anche dal sito civ.tv).

Oltre alla presenza di ELF come title Sponsor, il CIV conferma molti dei suoi partner, a cominciare dal Motor Bike Expo, la Fiera di Verona, punto di riferimento per gli amanti delle moto e del mondo custom, che ospita ormai da anni la presentazione del Campionato. Si rinnova anche l’accordo con Arai come sponsor ufficiale del Campionato, con l’azienda che metterà in palio per i Campioni il casco RX-7V, unico al mondo (insieme ad RX-7GP, RX-7RCe QV-Pro) a vantare la doppia omologazione “ECE” e “SNELL” sullo stesso casco, oltre a fornire condizioni di acquisto agevolate ai piloti CIV, CIV Junior e Coppa Italia e ad essere presente nelle suddette manifestazioni con il servizio gratuito di controllo, pulizia ed assistenza. Un Campionato che vedrà anche nella nuova stagione Dunlop come fornitore unico di pneumatici per le classi Moto3 e Premoto3, con l’azienda che continua a supportare i giovani piloti, mentre Pirelli conferma la propria presenza nel 2017 come fornitore unico nella classe SS.

Il weekend di gara sarà arricchito dai trofei, primo fra tutti il National Trophy organizzato dal Moto Club Spoleto, che nel 2017 festeggia la decima edizione del Trofeo. Confermate le classi (Moto2, 600 Supersport e 1000 SBK in configurazione Open) per un 2017 articolato su 7 round divisi su 6 appuntamenti più due giornate di test precampionato. Spazio anche alla Yamaha R1 Cup, il campionato monomarca riservato alla Yamaha YZF-R1 della casa di Iwata. Il Trofeo, organizzato dal Motoclub Motoxracing ed EMG eventi in collaborazione con Yamaha Motor Europe - Filiale Italia, prevede grandi novità come Dunlop come fornitore unico di pneumatici.

I partecipanti alla prossima edizione avranno a loro disposizione le rinnovate versioni dei pneumatici Dunlop D212 GP Pro e KR Rain. La R1 Cup conterà 6 round e avrà una classifica under 27 che darà la possibilità di vincere una wild card nelle gare FIM STOCK1000.

In occasione della presentazione del CIV 2017 sono stati premiati anche i Campioni Italiani MiniMoto 2016 insieme alle case costruttrici, ai Team e alle aziende di pneumatici.