CIV Misano: ripartono le sfide!


dalla Redazione giovedì, 18 maggio 2017
Il Misano World Circuit ospita nel fine settimana i round 3 e 4 di Campionato, con gare in diretta su Automototv e in live steaming su Sportube. Alla vigilia delle prime prove ecco la situazione classe per classe in campionato



I piloti del campionato italiano tornano in pista questo fine settimana. Dopo l’esordio di Imola, il CIV riparte questo weekend con i round 3 e 4 dal Misano World Circuit, e riparte dalle tante emozioni viste nei primi due appuntamenti, a cominciare dalla Moto3, che proprio ad Imola aveva regalato gare con risultato in bilico fino all’ultimo e un podio composto da piloti 3570 Talenti Azzurri FMI.

La classifica è corta, a guidarla c’è Edoardo Sintoni (3570 MTA Mahindra) a 45 p. con Spinelli (Pro Racing Team KTM) e Groppi (Gresini Racing Junior Team Honda) ad inseguire da vicino, rispettivamente a 35 e 31 p. I primi tre dovranno però guardarsi le spalle da Zannoni (MF84 Pluston by Althea KTM) e dall’altro alfiere Gresini Racing, Tommaso Marcon appaiati a 29 punti. Facile prevedere ancora gare tiratissime.

Buon inizio di Campionato per Fusco (MTR Honda) 5° nella generale mentre esordio davvero sfortunato per il Max Racing Team, con entrambi i piloti out ad Imola per infortunio. Davide Baldini recupera per Misano mentre Alessandro Delbianco salterà anche le gare 3 e 4 del CIV. Al suo posto a Misano ci sarà Davide Pizzoli, pilota con esperienze in Spagna (nel 2013 ha vinto la PreGP 125 iberica) nel CEV Moto3 e alcune presenze come wild card nel Mondiale Moto3. Romano, classe 99, Davide è attualmente impegnato nel Mondiale SS delle derivate di serie con la MV Agusta F3 675 preparata dal Race Department ATK#25. Da tenere d’occhio, sulla pista romagnola, ci sarà anche Bruno Ieraci (TM Racing Team) a podio lo scorso anno.

In SBK riparte la caccia a Michele Pirro. Il pilota Ducati Barni Racing ha iniziato come meglio non poteva il suo 2017 al CIV, con una doppietta. A fermarlo ci proveranno ancora Lorenzo Zanetti e Roberto Tamburini, reduce dal podio della STK1000 di Imola. L’alfiere Ducati Motocorsa aveva messo in mostra un buon ritmo in gara 1 salvo cedere un po’ in gara 2, mentre il pilota Pata Yamaha Official Team ha chiuso sul podio in gara 2. Entrambi inseguono Pirro distanti 21 lunghezze, con Michael Ruben Rinaldi a 36 punti. Il pilota del team Ducati Aruba Junior Racing Team era presente però come wild card solo alla prima del CIV. Da Misano ripartirà anche Eddi La Marra. Il compagno di team di Zanetti ha ottenuto un 5° e 4° posto ad Imola dimostrando di essere rientrato al meglio. Sarà in cerca di riscatto invece il Campione in carica. Matteo Baiocco (Aprilia Nuova M2 Racing) ha chiuso a zero punti ad Imola. La sua stagione è iniziata in salita. Misano potrebbe essere la svolta. Cambio tra le fila del Team AvionBike con Giovanni Baggi che, assente per infortunio, sarà sostituito da Nicola Campedelli.

In SS si riparte da uno dei protagonisti di Imola: Davide Stirpe. Il pilota MV Agusta Extreme Racing Service ha trionfato alla domenica e chiuso 2° al sabato e arriva a Misano guardando tutti dall’alto della vetta della classifica. Ad insidiarlo (35 p.) c’è Nicola Morrentino (Renzi Corse Kawasaki) vincitore in solitaria in gara 1 ma solo 6° in gara2 con Bussolotti (Gas Racing Team Yamaha) a chiudere il podio della classifica a quota 33 p. grazie al 4° e 2° posto di Imola. Un Bussolotti che lo scorso anno ha sfiorato la doppietta a Misano. I 3 dovranno guardarsi le spalle da Gabellini (Gas Racing Team Yamaha) e dal belga Cresson (Yamaha), entrambi appaiati a 27 punti.

In Premoto3 250 Alberto Surra ha raccolto il testimone da Leonardo Taccini. Il numero 7 è salito sulla Speed Up VL Team che era del romano, conquistando una vittoria e un secondo posto, con le quali si presenta a Misano come leader di Campionato (45 p.). Il suo avversario si chiama Elia Bartolini. Il giovane della RMU VR46 Riders Academy è distante solo 4 lunghezze, mentre l’outsider potrebbe essere Thomas Brianti del 2Wheels Polito sempre a podio ad Imola e con 36 punti in classifica. Nella 125 a Misano proseguirà il testa a testa visto ad Imola, con Bertelle (Team Minimoto Honda) e Marfurt (Honda) appaiati a 45 lunghezze in classifica generale. Ad inseguirli ci proveranno Mirko Gennai (Honda) a 29 p. e Matteo Patacca (SIC58 Honda) a 25 p.

La SS300 riparte dall’adrenalina delle battaglie andate in scena ad Imola e dalla doppietta di Simone Mazzola. Per il pilota ProGP Yamaha non è stato facile però imporsi in entrambe le gare, a dimostrazione dell’equilibrio nella categoria. A strappargli la leadership ci proveranno ancora Luca Bernardi (Yamaha) sempre a podio ad Imola e Lee Doti (KTM) distanti rispettivamente 18 e 21 p. Tutte le gare di Imola però si sono chiuse al fotofinish, con bagarre che hanno coinvolto anche altri piloti. Per ora il leader è Mazzola, ma con battaglie così intense tutto può cambiare in una sola gara. Non solo gara, gli eventi

Si partirà con la premiazione delle pole position prevista per sabato alle 12.30 in sala stampa. Alla domenica invece appuntamento con la pitwalk in pausa pranzo, con la possibilità per tutti gli spettatori di vedere da vicino moto e piloti, mentre non mancherà il tradizionale giro di pista con il trenino, che permetterà a tutti di fare un giro panoramico del circuito.
Da segnalare poi come prosegue la vicinanza tra il CIV e Dynamo Camp Onlus. Per chi volesse contribuire a regalare un sorriso a bambini meno fortunati sarà possibile partecipare alla Dynamo Team Challenge. L'iscrizione all’evento (con gare di bici, corsa, tennis, percorsi avventura da svolgersi il 27 e 28 maggio presso il Dynamo Camp a Limestre, provincia di Pistoia) sarà devoluta a Dynamo Camp. Noi dell'ELF CIV non mancheremo, e sarà possibile per tutti aiutarci a sostenere il nostro Team e Dynamo Camp. E per chi non potrà esserci fisicamente c'è la possibilità di iscriversi come "atleta virtuale" donando comunque un piccolo contributo

TV e biglietti
Le gare di Misano saranno visibili in diretta (sab 20 dalle 13.45, dom 21 dalle 12.50) su Automototv (canale 148 di sky) e come sempre in live streaming su Sportube.tv, accessibile anche dal sito civ.tv. Le gare andranno anche in replica su SKY Sport MotoGP con giorni e orari che saranno comunicati a breve.

Per chi invece non volesse perdersi lo spettacolo dal vivo, ecco le info su costi e riduzioni dei biglietti: Venerdì: Ingresso gratuito Sabato: Circolare intero – Euro 10.

Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 8,00. Circolare Tesserati FMI, U14 – Gratuito.

Domenica: Circolare intero – Euro 15. Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 10,00. Circolare Tesserati FMI, U14 – Gratuito. Abbonamento sab + dom: Circolare intero – Euro 20. Circolare ridotto Donne, U18 – Euro 15