CIV: la decisione del Giudice Sportivo Nazionale in merito a Pirro


dalla Redazione giovedì, 1 settembre 2016
La Commissione Sportiva Nazionale, a seguito di verifiche tecniche effettuate sulla Ducati di Michele Pirro (CIV SBK – Barni Racing Team), ha richiesto al Giudice Sportivo Nazionale la squalifica del pilota e la revisione delle classifiche


CIV: la decisione del Giudice Sportivo Nazionale in merito a Pirro

 
Alla vigilia del Round di Imola la Commissione Sportiva Nazionale, a seguito di verifiche tecniche effettuate sulla Ducati di Michele Pirro (CIV SBK – Barni Racing Team), ha richiesto al Giudice Sportivo Nazionale la squalifica del pilota e la revisione delle classifiche CIV SBK 2016 in quanto è stata riscontrata una non conformità della suddetta moto con gli articoli 9.2.1 e 9.2.3 dell’annesso velocità RTSBK 2016, con particolare riferimento alla lavorazione delle sedi valvole del motore.
A seguito di tale non conformità il Giudice Sportivo Nazionale ha deliberato, come da regolamento, l’estromissione del pilota dalla classifica dei round 1,2,3,4,6 del CIV SBK 2016.

Ecco le prime 5 posizioni della nuova classifica CIV SBK:
1 – Matteo Baiocco, 87 p.
2 – Matteo Ferrari, 81 p.
3 – Kevin Calia, 66 p.
4 – Lorenzo Lanzi, 60 p.
5 – Niccolò Canepa, 58 p.

Per leggere la sentenza del Giudice, cliccate qui!




Articoli correlati